Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

Concorso "La Casa dello Studente tra memoria e futuro"


Concorso

L’Università degli Studi dell’Aquila nella figura della Rettrice e per essa il Dipartimento di Ingegneria civile, edile-architettura, ambientale, in collaborazione con il Comune dell’Aquila, i Comitati e associazioni dei familiari degli studenti universitari vittime del sisma istituisce per l'a.a. 2017-2018 un Premio destinato a studenti e dottorandi dell’Università aquilana vincitori del Concorso di idee di cui al bando.

Il Premio consiste in una borsa pari a Euro 1.500.

Al fine di garantire un adeguato svolgimento di tutte le attività previste il Dipartimento di Ingegneria civile, edile - architettura e ambientale mette a disposizione le strutture didattiche e amministrative.

 

Oggetto e obiettivi del concorso

Il Concorso riguarda la riqualificazione e la valorizzazione dell’area in precedenza occupata dall’edificio sede della casa dello studente, mediante la definizione di un’idea progettuale che proponga la sua riconfigurazione quale luogo di commemorazione e ricordo e di scambio sociale e culturale.

La conservazione della memoria dovrà al contempo recuperare alla vita urbana una parte ferita del tessuto urbano, ipotizzandone eventuali nuove funzioni aggregative, attività temporanee, manifestazioni culturali ecc.

Soluzioni e attività che andranno individuate in coerenza sia con valori e sentimenti che legano al luogo i familiari delle vittime, la comunità cittadina e quella studentesca, sia con le tracce e le persistenze dell’area e del tessuto edilizio e viario che la circonda e integra nella città. Le idee progettuali, conseguenti alle attività e funzioni ipotizzate, dovranno ridefinire l’intera area come "luogo" riconoscibile; dovranno, quindi, incrementare la sua fruibilità creando uno scenario consapevole dei valori immateriali, storici e culturali del suo divenire e migliorando, ove possibile, la sua interazione con la città in considerazione dell’attuale carenza di connessioni di qualità (percorsi pedonali, sosta auto, ecc.). Dovrà essere uno spazio inclusivo, quindi completamente accessibile.

Obiettivo del concorso d’idee è, quindi, quello di sollecitare i partecipanti a elaborare un progetto che nel tener vivo il ricordo degli studenti universitari che hanno perso la vita nel sisma costituisca anche un segno di fiducia per il futuro della città e delle nuove generazioni. Per tale ragione il bando è rivolto agli studenti e dottorandi dell’Ateneo aquilano.

 

Requisiti di partecipazione al concorso

Il Premio è destinato al progetto di cui sia riconosciuta la capacità di confrontarsi con un contesto storico-ambientale complesso e di trovare soluzioni efficaci rispetto al tema di “Concorso di idee per la Casa dello Studente tra memoria e futuro”.

Sono ammessi a partecipare:

• Studenti dell’Università degli Studi dell’Aquila iscritti al III, IV o V anno di qualsiasi corso di studio;

• Dottorandi dell’Università degli Studi dell’Aquila;

• Studenti e dottorandi di altri atenei purché partecipino in raggruppamento con studenti dell’Università dell’Aquila.

 

Calendario

Il calendario del concorso è così stabilito:

• Pubblicazione del concorso: 28 maggio 2018

• Consegna elaborati: entro le ore 12.00 del giorno 30/09/2018

 

Vedi:

 




(28.05.2018)