Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 
Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Trasporti

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Lavoro e stage per studenti e laureati

Placement

Lavoro e stage per studenti e laureati

Indice di gradimento dei servizi

Mettiamoci la faccia

Indice di gradimento dei servizi

Accesso al mondo del lavoro

Almalaurea

Accesso al mondo del lavoro

Strumenti di finanziamento

Il Settimo Programma Quadro prevede diversi strumenti di finanziamento:

  • Progetti in collaborazione

Strumento più importante e diffuso. Finanzia attività di ricerca finalizzate allo sviluppo di nuove conoscenze nuova tecnologia, prodotti, attività dimostrative o risorse comuni per la ricerca. Si usa nei programmi Cooperazione e Capacità. Si finanziano i costi reali dei progetti. Prevede tre tipi di progetti: small or STREP, large or IP e demonstration.

 

  • Reti di eccellenza

Finanzia progetti di integrazione di gruppi di ricerca al fine di contrastare la frammentazione della Ricerca Europea. Si usa nei programmi Cooperazione e Capacità. I finanziamenti sono erogati nella forma di grant annuali sulla base del numero dei ricercatori che partecipano al network.

 

  • Azioni di sostegno e coordinamento

Sostegno alle attività che hanno come scopo il coordinamento o il sostegno di politiche e attività di ricerca.

Azioni di supporto: Finanzia studi, workshop, conferenze, expert groups … per incentivare attività di ricerca future.

Azioni di coordinamento: Finanzia la creazione di network di ricercatori su argomenti precisi. Spesso costituisce un trampolino per la presentazione di proposte future. Può essere usato in tutti i programmi del VII PQ.

 

  • Sostegno alla formazione e allo sviluppo della carriera dei ricercatori

Finanzia lo sviluppo e la carriera dei ricercatori (dottorati di ricerca, borse post-dottorali, cooperazione e formazione nelle imprese). Utilizzato solo nel programma People per l’attuazione delle azioni Marie Curie.

 

  • Ricerca a vantaggio di gruppi specifici (in particolare le PMI)

Utilizzato per finanziare attività di ricerca finalizzate a risolvere problematiche specifiche di PMI (in Capacità) e CSOs (Civil Society Organisation) in Cooperazione e Capacità attraverso l’esternalizzazione di servizi di ricerca ad un consorzio.

 

  • Progetti individuali: sostegno alla ricerca di frontiera

Finanzia progetti svolti da gruppi di ricerca individuali nazionali o transnazionali nell'ambito della ricerca di frontiera.

 

  • Articoli 169 e 171 del Trattato

Utilizzati per associare fondi comunitari, nazionali e privati per creare un programma di finanziamento congiunto per iniziative su larga scala. Non sono utilizzabili dai singoli ricercatori, ma solo a livello nazionale e ministeriale.