Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 
Video e avvisi

Sicurezza

Video e avvisi

Affittasi/Cercasi alloggio

Alloggi per studenti

Affittasi/Cercasi alloggio

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Trasporti

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Lavoro e stage per studenti e laureati

Placement

Lavoro e stage per studenti e laureati

Accesso al mondo del lavoro

Almalaurea

Accesso al mondo del lavoro

Commissione Paritetica Docenti-Studenti

Le Commissioni Paritetiche Docenti-Studenti sono state istituite ai sensi della legge n. 240 del 30 dicembre 2010 (Art. 2, Comma 2, Lettera g) e sono disciplinate internamente dall’art. 35 dello Statuto e dall’art. 15 del Regolamento didattico di Ateneo. All’interno del sistema AVA, esse sono tra i soggetti preposti alla verifica interna dell’AQ, e insieme al Nucleo di Valutazione e al Presidio della Qualità, costituiscono in particolare l'osservatorio permanente sulle attività didattiche.

La Commissione Paritetica redige annualmente una Relazione (Relazione annuale della CP-DS) che viene trasmessa al Presidio della Qualità e al Nucleo di Valutazione entro il 31 dicembre di ogni anno. Attraverso tale strumento, essa esprime le proprie valutazioni e formula proposte per il miglioramento; in particolare, attingendo dalle SUA-CdS, dai risultati delle rilevazioni dell’opinione degli studenti e da altre fonti disponibili istituzionalmente, valuta se:

  • l’offerta didattica dell’Ateneo è stata progettata mantenendo la dovuta attenzione alle funzioni e competenze richieste dalle prospettive occupazionali e di sviluppo personale e professionale, individuate tenuto conto delle esigenze del sistema economico e produttivo;
  • i risultati di apprendimento attesi siano efficaci in relazione alle funzioni e competenze di riferimento;
  • l’attività didattica dei docenti, i metodi di trasmissione delle conoscenze e delle abilità, i materiali e gli ausili didattici, i laboratori, le aule, le attrezzature, siano efficaci per raggiungere gli obiettivi di apprendimento al livello desiderato;
  • i metodi di esame consentono di accertare correttamente i risultati ottenuti in relazione ai risultati di apprendimento attesi;
  • al Riesame annuale conseguano efficaci interventi correttivi sui corsi di ctudio negli anni successivi;
  • i questionari relativi alla soddisfazione degli studenti siano efficacemente gestiti, analizzati, utilizzati;
  • l'Ateneo renda effettivamente disponibili al pubblico, mediante una pubblicazione regolare e accessibile delle parti pubbliche della SUA-CdS, informazioni aggiornate, imparziali, obiettive, quantitative e qualitative, su ciascun corso di studio offerto.

 

La Commissione Paritetica è presieduta da un Presidente eletto dai membri della Commissione ed è composta al massimo da dieci membri. I docenti e i rappresentanti degli studenti che ne fanno parte sono eletti secondo modalità stabilite dal Regolamento generale dell’Ateneo e dal Regolamento elettorale delle rappresentanze studentesche. Le attuali Commissioni Paritetiche sono riportate di seguito:

  • CP-DS del Dipartimento di Ingegneria civile, edile-architettura, ambientale
  • CP-DS del Dipartimento di Ingegneria industriale e dell'informazione e di economia (area ingegneria)
  • CP-DS del Dipartimento di Ingegneria industriale e dell'informazione e di economia (area economia)
  • CP-DS del Dipartimento di Medicina clinica, sanità pubblica, scienze della vita e dell'ambiente
  • CP-DS del Dipartimento di Ingegneria e scienze informatiche e matematica
  • CP-DS del Dipartimento di Scienze cliniche applicate e biotecnologiche
  • CP-DS del Dipartimento di Scienze chimiche e fisiche
  • CP-DS del Dipartimento di Scienze umane

 

Relazioni delle Commissioni Didattiche Paritetiche di Dipartimento

Rilevazione on-line dell'opinione degli studenti