Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 
Affittasi/Cercasi alloggio

Alloggi per studenti

Affittasi/Cercasi alloggio

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Trasporti

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Lavoro e stage per studenti e laureati

Placement

Lavoro e stage per studenti e laureati

Indice di gradimento dei servizi

Mettiamoci la faccia

Indice di gradimento dei servizi

Accesso al mondo del lavoro

Almalaurea

Accesso al mondo del lavoro

Gruppo strumentale di Ateneo

Gruppo Strumentale di Ateneo Il “Gruppo strumentale di Ateneo”, costituitosi nell’a.a. 1996-1997 presso l’Università dell’Aquila su iniziativa del Prof. Ing. Francesco M. Iaconis, ha lo scopo di diffondere presso la popolazione universitaria la conoscenza della musica in maniera il più possibile attiva e partecipativa attraverso attività concertistiche propriamente dette, lezioni-concerto, lezioni di fondamenti della musica, lezioni di solfeggio e lezioni di strumento.

In questa ottica negli scorsi anni ha attivato una successione di stagioni di concerti: “I Mercoledì musicali della Facoltà di Ingegneria”, seguita da una successione di stagioni di concerti: “I Mercoledì musicali di Ateneo” aperte anche a tutta la cittadinanza dell’Aquila.

Alla data attuale sono stati tenuti 69 concerti di musica da camera.

Contemporaneamente la compagine orchestrale del Gruppo strumentale di Ateneo, dalla data del suo debutto, avvenuto il 5.6.1997, si è esibita in 66 concerti, tenuti, oltre che in ambito universitario, in sede e fuori sede, anche presso varie associazioni musicali e manifestazioni culturali, fra cui l’Associazione musicale “I Concerti del Tempietto” di Roma, nell’ambito del “Festival Musicale delle Nazioni”, la 703° “Perdonanza Celestiniana” a L’Aquila, il “Maggio Musicale” a S. Gregorio Barbarigo, Roma, il Concorso internazionale cantanti lirici “M. Lanza”, riscuotendo un notevole successo di pubblico e di critica.

Nel solo anno 2009, nel periodo successivo al sisma del 6 aprile, il “Gruppo strumentale di Ateneo” ha tenuto concerti di solidarietà per l’Abruzzo presso il Circolo Montecitorio della Camera dei deputati in Roma, presso il Teatro Marcello in Roma, presso la Sala della Casa vescovile di Todi – come Concerto di chiusura del Festival nazionale “Federico Cesi”-, presso il Salone dei concerti del Romantik Hotel Villa Maria in Francavilla al Mare in occasione del X Convegno nazionale di misure meccaniche e termiche, presso il Teatro La Provvidenza a Vallo della Lucania, presso il Palacongressi di Loreto, ospite dei comuni di Loreto, Porto Recanati, Recanati, Castel Fidardo, Potenza Picena, presso l’Aula magna del Politecnico di Bari in occasione dell’inaugurazione dell’a.a. 2009-2010, presso il Teatro Ariosto di Reggio Emilia, ospiti dell’Università di Modena - Reggio Emilia con i cori dell’Università ospitante, della Università statale La Bicocca di Milano e dell’Università Bocconi di Milano.

Nell’anno 2010, il 14 aprile, su invito della RAI, ha tenuto il concerto “Musica per non dimenticare” presso la Sala A della sede RAI di Via Asiago in Roma, il 17 luglio il concerto “Nel ricordo di Giulia” presso il Comune di Arpino, in memoria dei giovani studenti dell’Università dell’Aquila deceduti durante il sisma del 6 aprile 2009 ed il 15 dicembre 2010 ha tenuto il tradizionale “Concerto di Natale” presso l’Aula magna della Facoltà di Ingegneria.

Il 25 marzo 2011 ha tenuto il concerto “Il Lied, la Romanza, la Canzone” presso la Chiesa evangelica valdese di Piazza Cavour in Roma ed il giorno 15 maggio 2011 ha replicato lo stesso Concerto presso la Casa dell’aviatore di Viale dell’Università di Roma.

Alla data attuale il “Gruppo strumentale di Ateneo”, tra concerti di musica da camere e concerti della sua compagine orchestrale, ha tenuto, in totale, 135 concerti.

I concerti del “Gruppo strumentale di Ateneo” sono tenuti da allievi della Università dell’Aquila, da allievi di Conservatorio, da amanti della musica che praticano la musica stessa per proprio “diletto”, da giovani talenti in attesa di emergere e da artisti già affermati, i quali offrono la loro opera nell’ambito della iniziativa dell’Ateneo volontariamente, proprio in considerazione della sua precipua e rilevante valenza culturale.

E questa peculiarità, che distingue il “Gruppo strumentale di Ateneo” dalle altre istituzioni musicali universitarie italiane, lo pone nell’alveo delle tradizioni musicali delle istituzioni universitarie dei paesi di cultura musicale più avanzata.

Attualmente la compagine orchestrale del “Gruppo strumentale di Ateneo” è diretta dal Maestro Angelo Bruzzese.