Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

    HACK@EO L'Aquila 2021


    HACK@EO L'Aquila 2021

    In occasione della ricorrenza del 6 aprile, 12esimo anno dal sisma del 2009, il Progetto "Territori Aperti e Open Search Tech", in collaborazione con ESA (European Space Agency), AIxIA e GMatics lanciano una sfida nazionale (HACK@EO L'Aquila 2021) ai cittadini, i tecnici e i giovani per delineare il futuro di una ricostruzione sostenibile capace di promuovere il benessere sociale. 

     

    HACK@EO L'Aquila 2021 si compone di tre challenges che hanno come obiettivo la valutazione della qualità dell'aria, la walkability delle strade e l'accessibilità ai servizi. I risultati delle tre challenges saranno alla base di un'ultima sfida dove i partecipanti, dopo aver definito un indicatore finale di benessere sociale, si contenderanno il titolo creando un'interfaccia comunicativa e di utilità per le istituzioni ed i cittadini.

     

    Per concorrere, i partecipanti dovranno formare un team in grado di garantire parità di genere ed essere capace di bilanciare le competenze tecnico-comunicative. Infatti, ogni team dovrà essere composto da un minimo di 4 a un massimo di 6 esperti, laureati o laureandi in materie STEM e materie umanistiche (A), con almeno due donne e due esperti in materie umanistiche. L'hackathon è aperto a tutti, studenti universitari e non ed è internazionale con l'unico vincolo che la comunicazione dei risultati venga effettuata in lingua italiana.

     

    HACK@EO L'Aquila 2021 seguirà il seguente programma: le iscrizioni sono aperte dal 6 aprile al 30 aprile, lo svolgimento avverrà tra il 1° maggio e il 1° luglio e l'evento finale e relativa premiazione avverrà (situazione sanitaria permettendo) in presenza il 9 luglio.

     

    Per gli studenti dei corsi di studio in Informatica e in Data Science Applicata dell'Università degli Studi dell'Aquila c'è la possibilità di maturare fino a 4 CFU di tipologia F.

     

    L'hackathon è organizzato con la partecipazione di: Comune dell'Aquila, CETEMPS, D4Science, SoBigData++.

     

    "Territori Aperti" è finanziato dal Fondo Territori Lavoro e Conoscenza CGIL CISL UIL.

     

    Per maggiori informazioni si rimanda alla pagina web disponibile a questo link: https://territoriaperti.univaq.it/hackeo-laquila-2021-city-sustainability-indices-for-citizens/

     

     

     

    HACK@EO L’Aquila2021 - City Sustainability Indices for Citizens

     

    With the anniversary of the 6th of April, the 12th year after the 2009 earthquake, the Project "Territori Aperti and Open Search Tech", in collaboration with ESA (European Space Agency), AIxIA and GMatics, launches a national challenge (HACK@EO L'Aquila 2021) to citizens, technicians and young people to outline the future of a sustainable reconstruction able to promote social welfare.  

     

    HACK@EO L'Aquila 2021 is made by three challenges that aim to assess air quality, roads' walkability, and accessibility to services. The results of the three challenges will be the basis of a final challenge. After defining a final indicator of social well-being, participants will compete for the prize by creating a communicative and useful interface for institutions and citizens.

     

    To compete, participants will have to form a team capable of ensuring gender parity and balancing technical and communication skills. Each team must be composed of a minimum of 4 to a maximum of 6 experts, graduates or undergraduates in STEM subjects and human science (A), with at least two women and two experts in human science. The hackathon is open to everyone, university students or not, and it is international with the only constraint that the communication of results must be made in Italian.

     

    HACK@EO L'Aquila 2021 will follow the following schedule: registration is open from April 6 to April 30. The event will take place between May 1 and July 1. The awards ceremony will take place (health situation permitting) in L’Aquila on July 9.

     

    For students of the Computer Science and Applied Data Science courses of the University of L'Aquila to gain up to 4 CFU of type F.

     

    The hackathon is organized with the participation of the City of L'Aquila, CETEMPS, D4Science, SoBigData++.

     

     

    "Territori Aperti" is funded by the Fondo Territori Lavoro e Conoscenza CGIL CISL UIL. 

     

     

    For further information, please refer to the web page available at this link: https://territoriaperti.univaq.it/hackeo-laquila-2021-city-sustainability-indices-for-citizens/


    (07.04.2021)