Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 
Informazioni per la comunità universitaria

Coronavirus

Informazioni per la comunità universitaria

Enrolment information

International Students

Enrolment information

Scopri i nostri corsi!

Orientati

Scopri i nostri corsi!

Servizi per studenti e studentesse

Disabilità e DSA

Servizi per studenti e studentesse

Obiettivi, insegnamenti, programmi

Course catalogue

Obiettivi, insegnamenti, programmi

Avvisi e servizi

Sicurezza

Avvisi e servizi

Un'università per chi vuole guardare lontano

UNIVAQ

Un'università per chi vuole guardare lontano

Ex studenti dell'Ateneo: associazione e interviste

ALUMNI UNIVAQ

Ex studenti dell'Ateneo: associazione e interviste

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Trasporti

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Lavoro e stage per studenti e laureati

Placement

Lavoro e stage per studenti e laureati

Accesso al mondo del lavoro

Almalaurea

Accesso al mondo del lavoro

Affittasi/Cercasi alloggio

Alloggi per studenti

Affittasi/Cercasi alloggio

    Iniziative

    10.12.2009 – Inaugurazione del Centro

     

    Il 10 dicembre 2009, alla presenza del prof. Ferdinando di Orio, Rettore dell’Università degli Studi dell’Aquila, del dott. Carlo Deodato, Capo di Gabinetto del Ministero per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, del Presidente del Formez dott. Carlo Flamment, e dei rappresentanti della società multinazionale Adobe, è stata inaugurata la nuova sede del Centro di Competenza per la Dematerializzazione dei Documenti nella Pubblica Amministrazione ubicato nei locali della ex Scuola Superiore Reiss Romoli.
    Il Centro di Competenza per la Dematerializzazione dei Documenti nella Pubblica Amministrazione, è il risultato di un progetto nato nell’ambito dell’iniziativa “L’Aquila Innovazione” che consolida la collaborazione tra pubblico e privato, tra Università e Imprese come indica anche il Piano e-gov 2012 del Ministero e la sua strategia per promuovere l’innovazione.
    In questo caso specifico il Centro per la Dematerializzazione nasce con l’obiettivo di sperimentare una nuova soluzione per semplificare e razionalizzare la gestione amministrativa.
    Il Ministero della Pubblica Amministrazione e l’Innovazione ha scelto l’Università dell’Aquila come capofila di questo progetto pilota a livello nazionale, poiché già in passato la nostra Istituzione ha provveduto ad avviare numerose iniziative indirizzate ad acquisire una conoscenza completa dei propri procedimenti amministrativi e dei relativi flussi documentali cartacei.