Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

    Studente Universitario Abruzzese

    Sulla base di un protocollo d'intesa siglato nel 2015 dai tre Rettori degli Atenei abruzzesi, ha preso forma lo status di Studente Universitario Abruzzese. In buona sostanza si tratta di una riconsiderazione più ampia della condizione di studentessa e studente universitario di UnivAQ, che, per adesso e limitatamente ad alcuni servizi, supera quella tradizionale legata all’Ateneo di appartenenza e vuole essere maggiormente trasversale.

     

    Infatti già a partire dall’a.a. 2015-2016, gli studenti iscritti ad uno dei tre atenei abruzzesi, possono fruire di servizi condivisi e secondo un criterio di reciprocità, anche al di fuori dell’Università alla quale sono iscritti, esibendo semplicemente il proprio libretto universitario.

     

    In particolare la studentessa e lo studente universitario abruzzese può utilizzare i servizi bibliotecari di ogni Ateneo sia come consultazione diretta del patrimonio bibliografico sia afferendo al document delivery o a tutta la gamma di opportunità che ogni singola biblioteca mette a disposizione dei propri utenti. Sempre in base al protocollo d’intesa, la studentessa e lo studente, in ambito regionale, può fruire delle opportunità messe in campo dai singoli Centri linguistici di Ateneo e di tutti i servizi disponibili in wi-fi mediante il sistema Eduroam accedendo con le proprie credenziali.

     

    La Carta Studenti, frutto di un progetto congiunto tra gli atenei abruzzesi e la collaborazione tecnica di BPER Banca, ha lo scopo di concretizzare lo status di Studente Universitario Abruzzese offrendo a tutti gli studenti possessori della carta una serie di servizi messi a disposizione dagli atenei aderenti e dai partner convenzionati.