Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 
Informazioni per la comunità universitaria

Coronavirus

Informazioni per la comunità universitaria

Scopri i nostri corsi!

Orientati

Scopri i nostri corsi!

Servizi per studenti e studentesse

Disabilità e DSA

Servizi per studenti e studentesse

Obiettivi, insegnamenti, programmi

Course catalogue

Obiettivi, insegnamenti, programmi

Un'università per chi vuole guardare lontano

UNIVAQ

Un'università per chi vuole guardare lontano

Ex studenti dell'Ateneo: associazione e interviste

ALUMNI UNIVAQ

Ex studenti dell'Ateneo: associazione e interviste

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Trasporti

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Lavoro e stage per studenti e laureati

Placement

Lavoro e stage per studenti e laureati

Accesso al mondo del lavoro

Almalaurea

Accesso al mondo del lavoro

Affittasi/Cercasi alloggio

Alloggi per studenti

Affittasi/Cercasi alloggio

    Centro di eccellenza EX-EMERGE

     
    foto

    Il Centro di eccellenza EX-EMERGE (Centre of EXcellence su veicolo connesso, geo-localizzato e cybersicuro) dell'Università degli Studi dell'Aquila è stato istituito nel 2019 nell'ambito degli obiettivi dell'iniziativa EMERGE (Veicoli Commerciali Leggeri & Tecnologie Emergenti per operatività di “tutti i giorni” e di “ausilio nelle emergenze”), selezionata e approvata dal Comitato Interministeriale per la Pianificazione Economica (CIPE) con delibera n.70/2017 nel quadro degli interventi del programma di sviluppo del cratere sismico dell’Aquila.

    La missione del Centro è articolata nei seguenti principali obiettivi:

    • promuovere la ricerca in ambito ICT per lo sviluppo e l’organizzazione di conoscenze scientifiche avanzate che riguardano l'equipaggiamento tecnologico dei veicoli del futuro;
    • realizzare laboratori avanzati e test-bed per sperimentazione in contesto reale, comprensivi di infrastruttura di comunicazione e di veicoli su strada;
    • sperimentare e testare applicazioni e servizi avanzati di “smart mobility”, con particolare riguardo al caso specifico di veicoli commerciali su gomma per impiego dual-use (distribuzione commerciale e in emergenza);
    • formare figure professionali nei settori delle comunicazioni 5G e loro evoluzioni, delle architetture software di bordo e di back-end, della navigazione, della cyber-security e, in generale, dei sistemi ICT per “smart mobility”;
    • sviluppare prototipi di piattaforme ICT di bordo per implementazione di servizi avanzati di mobilità, con particolare riferimento alla interazione tra i contesti veicolare e ferroviario secondo un moderno approccio inter-modale e di sviluppo di infrastrutture smart integrate;
    • operare in stretta interazione con il contesto industriale e istituzionale per la promozione dello sviluppo in un settore tecnologico ad alto tasso di innovazione e per contribuire alla crescita di occupazione qualificata.

    Le linee di ricerca comprendono: 1) tecnologie di comunicazione wireless tra veicolo e veicolo, tra veicoli e infrastruttura e comunicazioni tra i sotto-sistemi che costituiscono il veicolo (in-car network), 2) sistemi di localizzazione dei veicoli con dati multi-sensoriali e alti livelli di accuratezza e certificazione, 3) strategie e architetture per la garanzia di sicurezza e privacy nelle comunicazioni a bordo dei veicoli e tra due o più veicoli, 4) navigazione dinamica e collaborativa basata su algoritmi avanzati in grado di contemperare anche il tema del machine ethics, 5) architetture di elaborazione per le piattaforme di bordo e le infrastrutture di comunicazione e di back-end.

    Il Centro è stato avviato con il sostegno di un finanziamento CIPE e con quello reso disponibile dal Ministero per lo Sviluppo Economico (MiSE) e dalla Regione Abruzzo nel quadro di un Accordo per l'Innovazione e di un relativo progetto partecipati anche da Consorzio Radiolabs, Leonardo Company spa, Telespazio ed Elital. All’Accordo per l’Innovazione, e ad altri progetti nazionali ed europei in cui il Centro è già coinvolto anche in collaborazione con il Polo Automotive Abruzzo e con le aziende del dominio ICT/Aerospazio, corrisponde una reale esigenza di consolidamento e/o sviluppo di asset industriali in un settore in grande espansione e caratterizzato da una filiera estremamente lunga: essa muove dal mondo dei produttori di auto e dal loro indotto, per includere i chip-maker delle telecomunicazioni, gli integratori di piattaforme di bordo, i gestori di sistemi di navigazione satellitare, gli operatori di rete di comunicazione e un nuovo mondo di terze parti quali le compagnie assicurative, i gestori di infrastrutture viarie e fornitori di nuovi e innumerevoli servizi.

     

    Consiglio Direttivo:

    Prof. Vittorio Cortellessa

    Prof. Gabriele Di Stefano

    Prof. Norberto Gavioli

    Prof. Costanzo Manes

    Prof. Patrizio Pelliccione

    Prof. Marco Pratesi

    Prof. Fortunato Santucci

    Informazioni generali
    IndirizzoVia Vetoio (Coppito 1, Edificio "Renato Ricamo"), 67100 Coppito (AQ)Visualizza sulla Mappa
    Telefono 1+39 0862434604
    Telefono 2+39 0862434445
    Direttore
     Prof. Fortunato Santucci
    Telefono 1+39 0862434604
    Telefono 2+39 0862434445
    Fax+39 0862434403
    E-mailfortunato.santucci@univaq.it