Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

    Formazione specifica integrativa per il rischio medio

    La formazione specifica, per legge, tratta i rischi riferiti alle specifiche mansioni.

    In quest’ottica, abbiamo costruito due differenti percorsi integrativi, con lo stesso programma (definito nell’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011), ma con focus su argomenti differenti.

    In particolare:

    • EMF (Elettrico, Meccanico e Fisico) è il corso riservato a chi frequenta laboratori con rischi meccanici, elettrici, elettronici, scavi archeologici e cantieri, etc., e gli approfondimenti sono su argomenti quali: radiazioni ionizzanti, laser, CEM, DPI e DPC in laboratorio e in cantiere.

     

    • BCC (Biologico, Chimico e Cancerogeno) è pensato per chi svolge attività in laboratori chimici, biologici e medici, con approfondimenti sulla manipolazione dei reagenti e sulla loro tossicità, sullo smaltimento delle sostanze pericolose, e sull’impiego delle cappe.

     

    Per iscriversi ai suddetti corsi bisogna aver svolto il "corso di formazione generale" e quello sul "rischio basso".

    Sarà compito delle/dei responsabili delle attività didattiche e di ricerca verificare che tutti coloro che svolgono attività nel loro laboratorio abbiano seguito un percorso formativo adeguato.

     questi, per chi non li avesse già effettuati, possono essere seguiti sulla piattaforma Moodle dell’Ateneo.

    Si sottolinea che i corsi sono a numero chiuso e prevedono l'iscrizione obbligatoria da effettuare almeno 3 giorni prima della data del corso, utilizzando l'apposito link in fondo alla pagina.