Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

    Teatro

    L'attenzione che l'Ateneo aquilano riserva alle attività teatrali è ormai più che decennale, ne è testimone la nutrita fila di studentesse e studenti che si sono formati confrontandosi con alcuni dei gruppi teatrali più rilevanti del Novecento (Odin Teatret, Living Theatre, Teatro tascabile di Bergamo, ecc.).

    A partire dal 2018, le attività teatrali promosse dall’Ateneo (spettacoli e laboratori) si raccolgono nel programma di ARIA – Festival di Teatro dell’Università dell’Aquila.

    Il festival è un’esperienza di visione e approfondimento sui linguaggi della scena contemporanea, ma anche occasione di coesione per il territorio, di crescita per studentesse, studenti e per l’intera comunità tramite il lavoro creativo di gruppo. ARIA ha promosso e promuove percorsi di formazione offrendo laboratori condotti da alcuni dei protagonisti del teatro contemporaneo: Chiara Guidi (Societas Raffaello Sanzio), Marco Martinelli (Teatro delle Albe), Roberto Latini (Fortebraccio Teatro).

    Di seguito il programma completo delle ultime edizioni, le locandine, gli ospiti, l’esito dei laboratori di visione e di pratiche sceniche.

    Si rimanda anche al sito Cultura Teatrale del Dipartimento di Scienze Umane, che raccoglie scritti di storici, studiosi, artisti che indagano e raccontano la storia dei teatri del passato e riflettono sull’evoluzione della scena contemporanea.

     

    Aria - Festival di teatro

    Il festival di teatro "Aria" nasce all’interno del programma per le attività culturali d'Ateneo. Il festival è un'esperienza di visione e approfondimento sui linguaggi della scena contemporanea, ma anche occasione di formazione attraverso percorsi di pratiche teatrali. Il festival "Aria" vuole favorire occasioni di coesione del territorio, di crescita per le studentesse e gli studenti e per l’intera comunità attraverso i linguaggi teatrali e il lavoro creativo di gruppo.

     

    Le edizioni del festival:

    Aria - Festival di teatro 2021

    Scarica la locandina.


    Aria - Festival di teatro 2020

    Nei mesi di ottobre e novembre 2020 l'Università degli Studi dell'Aquila ha presentato la terza edizione del Festival di Teatro “Aria” all’interno del programma per le attività culturali d’Ateneo.
    A seguito dell’emergenza sanitaria alcune attività del festival sono state sospese, poi recuperate nel mese di giugno 2021.
    Ospiti: Roberto Latini, Sonia Bergamasco, Motus, Chiara Lagani (Fanny & Alexander), Andrea Cosentino e Frosini/Timpano.
    Organizzatori: Gianluigi Simonetti (referente per le attività culturali d’Ateneo), Rosaria Caruso e Doriana Legge (docente di Storia del teatro).

     

    Aria - Festival di teatro 2019

    Dall'11 al 20 febbraio 2019 l’Università degli Studi dell’Aquila ha presentato il festival di teatro “Aria” all’interno del programma per le attività culturali d’Ateneo. 
    Tra gli ospiti il drammaturgo attore e romanziere Davide Enia con lo spettacolo l’Abisso e l’attore e regista Roberto Latini (premio Ubu come miglior attore 2014 e 2017) che ha tenuto un laboratorio di pratiche teatrali con le studentesse e gli studenti dell’Ateneo.
    Laboratorio teatrale - Laboratorio di visione e scrittura – esito del lavoro di studentesse estudenti insieme all’attore Roberto Latini.
    Organizzatori: Massimo Fusillo (referente per le attività culturali d’Ateneo) e  Doriana Legge (docente di Storia del teatro). 

    Scarica la locandina.

     

    Aria - Festival di teatro 2018

    Dall'8 all'11 maggio 2018 l’Università degli Studi dell’Aquila ha presentato il festival di teatro “Aria” all’interno del programma per le attività culturali d’Ateneo.

    Oltre a spettacoli e incontri il festival ha proposto due laboratori aperti a studentesse e studenti dell’Ateneo e delle scuole secondarie di secondo grado:

    - laboratorio teatrale “Lettere dalla notte” con Chiara Guidi (fondatrice della Socìetas Raffaello Sanzio, oggi Societas)

    - laboratorio di danza “La pelle e la traccia” condotto da Francesca La Cava e dal Gruppo e-motion
    Entrambi i laboratori hanno previsto un esito pubblico aperto al pubblico (rispettivamente l’8 maggio 2018 e l’11 maggio 2018), occasione di confronto e contatto diretto fra artista, studenti e cittadini.

    Organizzatori: Massimo Fusillo (referente per le attività culturali d’Ateneo) e Doriana Legge (docente di Storia del teatro).

    Scarica la locandina.