Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

    UnivAQ per l'innovazione

    L’Università degli Studi dell'Aquila ha una consolidata esperienza nell’area del trasferimento tecnologico, della promozione di ricerca in conto terzi e della creazione di imprese, nonché nelle iniziative per la formazione di capacità imprenditoriali tra gli studenti.

    L’Ateneo ha numerose collaborazioni sia con PMI che con multinazionali e prestigiose entità di ricerca internazionali per lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi e per la ricerca di soluzioni innovative per incrementare la competitività dei propri partner.

    Questi i principali risultati ed esperienze maturati dal Trasferimento tecnologico fino ad oggi:

    • 82 brevetti concessi storicamente a livello nazionale, europeo ed internazionale
    • 14 tecnologie oggetto di domande internazionali di brevetto PCT (Patent Cooperation Treaty)
    • 9 invenzioni oggetto di richiesta presso l’EPO (European Patent Office)
    • 91 inventori Univaq, tra personale accademico e tecnico
    • 12 accordi di licenza per tecnologie brevettate sottoscritti con aziende nazionali ed internazionali
    • 7 contratti di opzione sottoscritte con aziende per l’acquisizione di invenzioni oggetto di brevetto
    • 4 contratti di assignment ad aziende ed enti per il trasferimento del diritto alla brevettazione
    • 24 aziende spinoff, universitari ed accademici, costituite.

    Fra le principali esperienze di trasferimento tecnologico effettuate, si segnalano:

    Progetto ProMiSE, teso a rafforzare le competenze dell’Ufficio Trasferimento Tecnologico dell’Università e attivo dal 2016 grazie all’aggiudicazione da parte dell’Ateneo di un bando del Ministero dello Sviluppo Economico-Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, volto al potenziamento e capacity building degli Uffici di Trasferimento Tecnologico (UTT) delle Università Italiane e degli EPR.

    Partecipazione in progetti internazionali in tema di trasferimento tecnologico e PI:

    • Erasmus+BERC - Develop Business and Economic Research Centers Capacity at Palestinian Higher Education Institutions (561966-EPP-1-2015-1-PS-EPPKA2-CBHE-JP);
    • Erasmus+BITTCOIN-JO - Building Innovation Infrastructure via Technology Transfer Offices Conducted in Jordanian Higher Education Institutions (2018-3227/001-001).

    Organizzazione di tre edizioni del Master in “Proprietà intellettuale/industriale e trasferimento tecnologico” – finanziati con fondi della Regione Abruzzo – che nel corso degli anni ha permesso la formazione di oltre 50 specialisti;

    Promozione di due edizioni della Business Plan Competition (BPC-UNIVAQ), finalizzata alla diffusione della cultura dell’innovazione all’interno del mondo accademico e del territorio, favorendo la nascita di imprese Spin-off (universitarie e/o accademiche) che trasformino le idee scientifiche in idee imprenditoriali.

    Progetto “rICosTruire”, finanziato dal Ministero dello sviluppo economico nell’ambito del Programma RIDITT e finalizzato allo sviluppo economico e territoriale post-sisma del territorio aquilano e dei comuni del c.d. “cratere sismico”.

    Progetto ITAC, in collaborazione con le Camere di commercio regionali nell’ambito del quale sono stati effettuati 27 audit presso le aziende identificando fabbisogni di innovazione e proponendo opportunità di trasferimento tecnologico;

    Progetto ILO – Industrial Liaison Office (2006-2008) finanziato dal MIUR e finalizzato alla valorizzazione ed alla diffusione della ricerca di Ateneo per favorire lo sviluppo di nuove tecnologie nel territorio regionale;

    Partecipazione alla Rete europea di IRCs (Innovation Relay Centres) del Programma Innovation – finanziato dal VI Programma Quadro UE.

    (Dati aggiornati al 31.12.2021)