Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 
Affittasi/Cercasi alloggio

Alloggi per studenti

Affittasi/Cercasi alloggio

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Trasporti

Informazioni sui trasporti verso le sedi dell'Ateneo

Lavoro e stage per studenti e laureati

Placement

Lavoro e stage per studenti e laureati

Accesso al mondo del lavoro

Almalaurea

Accesso al mondo del lavoro

Link utili

In questa pagina potete trovare i collegamenti che vi possono essere utili per accedere a risorse di carattere generale, mentre quelle di carattere specialistico si trovano sulle pagine delle singole Biblioteche di Polo.

 

I link sono raggruppati per argomento.

 

Biblioteche 

Archivi e biblioteche all’Aquila

Anagrafe biblioteche italiane

 

Biblioteche nel mondo

 

Dizionari e vocabolari

  • IATE: banca dati terminologica multilingue dell’ Unione Europea.
  • BIBLIT: è un punto di riferimento in rete sulla traduzione letteraria da e verso l’italiano. Aggrega pagine di link di interesse per traduttori, dizionari e glossari online.

 

Enciclopedie

  • Wikipedia: si tratta di un’enciclopedia di pubblico dominio alla quale tutti contribuiscono, con l'ambizione di crescere sempre di più e fornire informazioni gratuitamente a tutti. Wikipedia è un progetto internazionale per creare, con il contributo di tutti, un'enciclopedia multilingue completa ed accurata.
  • Enciclopedia Britannica online: è possibile consultare l'Enciclopedia Britannica in inglese attraverso un motore di ricerca interno che consente di cercare velocemente tutte le informazioni sull'argomento di nostro interesse.
  • Enciclopedia.it: è un’enciclopedia italiana consultabile gratuitamente online e caratterizzata da migliaia di articoli, di carattere generale e non, organizzati in canali tematici.
  • Sapere.it: l'enciclopedia multimediale promossa da De Agostini, ha per oggetto contenuti editoriali relativi al sapere fruibili online attraverso enciclopedie generali e specializzate nei diversi argomenti del sapere, opere di approfondimento, oggetti interattivi e multimediali, percorsi tematici e multimediali, dizionari, servizi, notizie e altri prodotti divulgativi finalizzati a promuovere la conoscenza. Il sito è destinato all'uso personale.

 

Case editrici italiane e straniere (sito in inglese)

 

Repertori di collegamenti ipertestuali per la ricerca in rete

  • SegnaWeb: è un repertorio di siti web selezionati dai bibliotecari italiani. Le risorse scelte sono utili ai servizi informativi delle biblioteche pubbliche, ma anche direttamente ai cittadini. Sono preferite le risorse italiane.L'utente può registrarsi e creare un proprio bookmark personale.

 

Libri gratis online (eBooks)

  • Letturelibere: raccoglie circa 1.500 libri di vario genere scaricabili gratuitamente.
  • Stampalternativa: promuove la libera circolazione delle idee e della produzione editoriale indipendente. Sono attualmente consultabili in rete una trentina di titoli.
  • Progetto Gutenberg: oltre 25.000 libri consultabili in rete, per la maggior parte di pubblico dominio, in quanto privi di.diritto d’autore o di copyright.
  • Turning the pages: sito della British Library che offre la digitalizzazione di 18 libri storici: vi troverete gli appunti e le annotazioni di Leonardo Da Vinci, il manoscritto originale di “Alice nel paese delle meraviglie”, alcune opere di William Shakespeare, la bibbia stampata nel 1455 da Johann Gutenberg, manoscritti di Jane Austen e il “Diamond Sutra”, il più antico testo stampato scritto in Cina nell’868 d.C.e uno tra i più importanti documenti sacri del Buddismo indiano ed altro ancora.
  • The Burgomeister’s Books: sito in inglese da cui è possibile scaricare fino a 5 libri di classici moderni dei circa 1100 in esso contenuti.
  • Il Wiki sull’Open Access in Italia: è il sito che offre un unico punto di accesso alle principali informazioni sull’Open Access (Accesso Aperto), ossia sull’accesso libero e senza barriere al sapere scientifico. 

 

Musei

  • WebMuseum: è un museo virtuale in lingua inglese, la cui sezione più frequentata è la sua collezione di quadri celebri. Suddivisi per periodo, per scuola o per artista ci sono le riproduzioni di svariate centinaia di capolavori riprodotte in buona qualità. Ciascuna delle sezioni è accompagnata poi da un apparato critico essenziale che riporta le biografie dei maestri le indicazioni sulla scuola o sul periodo storico.
  • Artchive: è l’archivio d’arte in assoluto più ricco della rete, gestito dall’università del Texas. Include più di 2300 scansioni di oltre 230 artisti. Al contrario di molte altre aree espositive virtuali Artchive si caratterizza per l’accuratezza con cui è gestito e per la qualità delle riproduzioni.
  • Nel museo degli Uffizi è possibile visitare virtualmente alcune zone del museo grazie alla tecnologia Quicktime Vr.
  • Musei Vaticani: possiede una sorprendente collezione di immagini gran parte delle quali sono disponibili direttamente in rete.
  • Il museo del Louvre: offre in rete una selezione molto accurata del suo ricchissimo patrimonio.
  • Il Museum of Modern Art di New York: rende disponibili on line una selezione di opere insieme ad un commento audioregistrato.
  • Il British Museum: un museo ben organizzato con percorsi interattivi.
  • Il Metropolitan Museum of Art di New York: 5000 anni d’arte di tutto il mondo.
  • MuseiOnline: lista dei siti ufficiali dei più grandi musei italiani.
  • International Council of Museums: directory, sempre aggiornata, con tutti i musei virtuali del mondo.

 

Associazioni professionali per bibliotecari e documentalisti

 

Motori di ricerca

  • Google Scholar: offre un modo semplice per effettuare un’ampia ricerca sulla letteratura accademica.
  • Google Ricerca Libri: per cercare, sfogliare, leggere le recensioni, acquistare o prendere in prestito un libro.