Riduci carattereAumenta carattereVersione graficaSolo testo
 

    Premio Luigi Zordan - Cerimonia di premiazione


    Premio Luigi Zordan - Cerimonia di premiazione

    Si terrà il 24 ottobre all'Aquila, nel Palazzo dell'Emiciclo, sede del Consiglio Regionale dell’Abruzzo, la Cerimonia di premiazione dei vincitori della Sesta Edizione del Premio Luigi Zordan. Nell’occasione sarà allestita nel colonnato del Palazzo dell’Emiciclo la mostra aperta al pubblico che illustrerà una selezione dei lavori pervenuti.

     

    Il calendario della giornata prevede: due seminari tenuti dai rappresentanti dei soggetti ospitanti il Premio, rispettivamente Arch. Luca Poian per lo Studio SOM e Ing. Alfredo Ingletti per 3TI Progetti; la testimonianza dell’Ing. Andrea Benincasa, vincitore della passata edizione del premio e progettista presso lo studio Christ&Gantenbein di Basilea; due conferenze tenute da membri delle commissioni giudicatrici, rispettivamente il Prof. Mario De Miranda dell’Università IUAV di Venezia sul tema “Storie di Ponti: Ingegneria e Architettura a confronto dal progetto alla costruzione” e la Prof.ssa Susanna Ferrini dell’Università D’Annunzio di Chieti-Pescara sul tema “Didattica, Ricerca, progetto”.

     

    Nel corso della cerimonia ci saranno anche gli interventi dei sostenitori e dei numerosi partner dell’iniziativa. Infatti, la sesta edizione del premio Luigi Zordan, vanta il supporto di 25 partner tra sostenitori e patrocinanti, istituzioni come ordini professionali, associazioni di categoria e imprese del panorama regionale e nazionale, associazioni scientifiche in ambito accademico, tra cui partner permanenti come OICE, l’associazione che rappresenta le organizzazioni italiane di ingegneria, architettura e consulenza tecnico-economica.

     

    Il Premio Luigi Zordan, dal titolo “Ingegneria e architettura: progetto e costruzione”, di cui è coordinatore scientifico il Prof. Renato Morganti, è attivo fin dal 2008.

     

    Per la sesta edizione le 88 proposte pervenute al Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile-Architettura, Ambientale (DICEAA) dell’Università degli Studi dell’Aquila, diretto dal 2015 da Angelo Luongo, Professore Ordinario di Scienza delle Costruzioni, arrivano da 28 Atenei italiani e 13 sedi di Ordini di ingegneri e architetti diffuse da nord a sud Italia.

     

    I 5 vincitori e i 16 tra meritevoli e menzionati, rappresentano efficacemente il panorama nazionale dei neo-laureati e dei giovani professionisti impegnati nell’ambito della progettazione architettonica e strutturale.

     

    Il premio è articolato in due sezioni e ognuna di esse comprende due sottosezioni dedicate rispettivamente a tesi di laurea e a opere realizzate. 

     

    Scarica la locandina.


    (18.10.2019)